STORIA CONTEMPORANEA n.60: I migliori anni della sua vita. Renzo Paris, “La vita personale”

I migliori anni della sua vita. Renzo Paris, La vita personale, Matelica (Macerata), Hacca Edizioni, 2009 ______________________________ di Giuseppe Panella* Ho scritto la mia prima recensione “ufficiale” nel 1978. Quel breve testo critico fu pubblicato da una rivista fiorentina che si intitolava “Librioggi” e che durò poco per alterne vicende economiche (come sempre accade e continua a succedere in questi … Continue reading

IL TEMPO DELLA FELICITA’. Tempo ultimo e tempo dell’inizio nell’opera di Marcel Proust (e di Gilles Deleuze). Saggio di Giuseppe Panella

«… Si potrebbe confrontare la vita con una stoffa ricamata della quale ciascuno nella prima metà dell’esistenza può osservare il diritto, nella seconda invece il rovescio: quest’ultimo non è così bello, ma più istruttivo, perché ci fa vedere l’intreccio dei fili» (Arthur Schopenhauer,  Aforismi sulla saggezza del vivere) ______________________________ di Giuseppe Panella*     1. Il tempo alla fine «L’anno … Continue reading

VIDEORECENSIONE n.1: “Idee di cinema. L’arte del film nel racconto di teorici e cineasti”, a cura di Giovanni Maria Rossi

Per una visione migliore, cliccare sul video Le videorecensioni su  RETROGUARDIA sono a cura di Giuseppe Panella Realizzazione tecnica di Fausto Finocchi e Silverio Zanobetti ______________________________ [Qui tutte le VIDEORECENSIONI di RETROGUARDIA]

Fukuyama e l’etica senza trattino del capitalismo. Saggio di Antonino Contiliano

di Antonino Contiliano ______________________________ Le crisi cicliche del capitalismo non sono cosa inaspettata, né tanto meno insaputa. Oggi, quanti hanno messo da parte le analisi e le conclusioni profetiche di Marx non hanno che ricredersi o morire nella coazione a ripetere i disastri del modello neoliberista. La politica come rapporto costante d’interdipendenza (glocalmente) è governabile direttamente, e l’etica non può … Continue reading

QUEL CHE RESTA DEL VERSO n.57: La madre perduta di Leonardo da Vinci. Nicola Baronti, “Il Governatore delle acque”

La madre perduta di Leonardo da Vinci. Nicola Baronti, Il Governatore delle acque, prefazione di Giovanna Fozzer, Firenze, Edizioni Polistampa, 2010 _____________________________ di Giuseppe Panella* Il fascino e il segreto profondo delle acque e del rifugio che costituiscono per una mente tormentata è costituito dal ricordo della madre e dal desiderio di ritornare ad essa, nel suo grembo accogliente e … Continue reading

SPECIALE GUIDO MORSELLI n.7: “Morselliana”, a cura di Alessandro Gaudio

Rivista di Studi Italiani, Anno XXVII, n° 2, Dicembre 2009 MORSELLIANA A cura di ALESSANDRO GAUDIO Università della Calabria – Arcavacata di Rende (CS) [QUI] puoi scaricare e leggere i saggi in formato pdf. Sotto l’indice di Morselliana f.s. PREFAZIONE ALESSANDRO GAUDIO , DALLE PARTI DI MORSELLI 1

STORIA CONTEMPORANEA n.59: Lo specchio della memoria. Simona Bogani, “Matteo Ricci. La strada dei sogni”

Lo specchio della memoria. Simona Bogani, Matteo Ricci. La strada dei sogni, Firenze, Polistampa, 2010 ______________________________ di Giuseppe Panella* In una pagina memorabile del Silenzio degli innocenti di Thomas Harris, lo psichiatra sociopatico per eccellenza, Hannibal “The Cannibal” Lecter dimostra l’accuratezza e la profondità dei suoi studi umanistici costruendosi una personale forma di mnemotecnica sulla falsariga della lettura di un … Continue reading

La democrazia della polis moderna. Saggio di Antonino Contiliano

Una città che sia di un uomo solo non è una città. Sofocle, Antigone _____________________ di Antonino Contiliano     Marx e Engels  (Manifesto del Partito comunista e L’ideologia tedesca) scrivevano che l’epoca borghese, pur nelle sue forme liberali e democratiche rappresentative, rivoluziona continuamente la produzione, le situazioni sociali e con ciò l’assetto dell’intero contesto organizzativo della vita di una … Continue reading

Intervista a Giuseppe Panella

Cosa ti senti di essere, nella tua essenza più profonda? Un poeta, essenzialmente, che analizza e costruisce un linguaggio nuovo per cercare di rendere originali parole magari vecchie. . Sei nato a Benevento ma vivi e lavori a Pisa. Quanto hai assimilato di queste due città? . Vivo a Prato e lavoro a Pisa – è molto diverso… da Benevento, … Continue reading

QUEL CHE RESTA DEL VERSO n.56: Una spettatrice del Novecento della poesia. Giovanna Bemporad, “Esercizi vecchi e nuovi”, a cura di Andrea Cirolla

Una spettatrice del Novecento della poesia. Giovanna Bemporad, Esercizi vecchi e nuovi, a cura di Andrea Cirolla, Milano, Edizioni Archivio Dedalus, 2010 _____________________________ di Giuseppe Panella* Per molto tempo la figura di Giovanna Bemporad si è confusa con il ricordo di Gabriella Bemporad (che non era sua parente) anche se traduceva come lei dal tedesco – quest’ultima la conobbi, sia … Continue reading

“Poesia”, di Giuliana Lucchini

La linea di un segno che parlando non dice viaggia sulla direttrice medesima del segno che dice non parlando _____________________ di Giuliana Lucchini Da quando la metrica è stata di fatto abbandonata e il verso si è ritenuto libero da rima, altre esigenze di poesia premono sul testo. Oggi si prediligono percorsi poetici di valenza enigmatica, scrittura informale che dicendo … Continue reading

ARCHIVIO DELLA VOCE DEI POETI

[Riceviamo e volentieri pubblichiamo] ______________________________ Gentili Amiche e Amici, ho il piacere di comunicare che l’Associazione culturale MultiMedia91 ha costituito nel 2010 l’ Archivio della voce dei poeti , un’iniziativa unica nel suo genere in Toscana. L’Archivio, che raccoglierà le voci dei poeti italiani del ’900 e contemporanei a livello nazionale, prevede due sezioni divise per modalità espressiva: poesia lineare e … Continue reading

Pasko Simone, Manuale di storia (poesie 1980-2009)

Pasko Simone, Manuale di storia (poesie 1980-2009), Campanotto Editore, 2009, pp. 129, € 12 ______________________________ di Francesco Sasso La concezione sociale e storica di Pasko Simone è, si può dire, esposta più che nascosta nella raccolta Manuale di storia (poesie 1980-2009), la quale non si sottrae al registro ironico, ed anzi si carica di corrosività. La raccolta illustra la condizione … Continue reading

IL TERZO SGUARDO n.18: La nostalgia è pur sempre quella di un tempo. Antonio Tricomi, “La Repubblica delle Lettere. Generazioni, scrittori, società nell’Italia contemporanea”

La nostalgia è pur sempre quella di un tempo. Antonio Tricomi, La Repubblica delle Lettere. Generazioni, scrittori, società nell’Italia contemporanea, Macerata, Quodlibet, 2010 _____________________________ di Giuseppe Panella* La compatta e sostanziosa raccolta di saggi che compone l’ultima fatica in ordine di apparizione di Antonio Tricomi(1) non è soltanto un tentativo di regesto delle ultime tendenze e delle ultime novità nel … Continue reading

La polifonia della poesia e la “resistenza” della verità. A cura di Davide Nota e Fabio Orecchini, “Calpestare l’oblio”

Non è il sonno della ragione che genera mostri, bensì la razionalità vigile e insonne. G. Deleuze  Fine specifico della neolingua […] rendere impossibile ogni altra forma di pensiero. G. Orwell ______________________________ di Antonino Contiliano Calpestare l’oblio / Cento poeti italiani contro la minaccia incostituzionale, per la resistenza della memoria repubblicana, a cura di Davide Nota e Fabio Orecchini, e-book … Continue reading

IL TERZO SGUARDO n.17: La poesia sommersa. Giorgio Linguaglossa, “La nuova poesia modernista italiana. Per una critica della costruzione poetica”

La poesia sommersa. Giorgio Linguaglossa, La nuova poesia modernista italiana. Per una critica della costruzione poetica, Roma, EdiLet – Edilazio Letteraria, 2010 _____________________________ di Giuseppe Panella* Linguaglossa si prova a tracciare in questo libro un ampio panorama della poesia emergente italiana e mette insieme autrici e autori assai diversi tra di loro utilizzando un ricco e ben costruito ventaglio di … Continue reading

La libera Repubblica dell’Isola delle Rose. “Isola delle Rose” (DVD+libro)

Isola delle Rose, cofanetto dvd (145 minuti) + libro (p.79), NdA press, 2010, € 17,90 FILM: regia di Roberto Naccari e Stefano Bisulli, sceneggiatura di Giuseppe Musilli, Vulmaro Doronzo, Roberto Naccari e Stefano Bisulli LIBRO: Giuseppe Musilli ______________________________ di Francesco Sasso Nella primavera del 1968, un’isola di ferro e cemento sorse dal nulla a poche miglia dalla costa riminese, in … Continue reading

QUEL CHE RESTA DEL VERSO n.55: L’accostamento al mito. Roberto Mosi, “Luoghi del mito”

L’accostamento al mito. Roberto Mosi, Luoghi del mito, Faloppio (CO), Edizioni Lieto Colle, 2010 _____________________________ di Giuseppe Panella* Dopo aver poeticamente investigato i non-luoghi del Moderno e della sua apoteosi in postmodernità velocizzata e implacabile verso i residui della cultura tradizionale sopravvissuta alla terza Rivoluzione industriale del Novecento, quella telematica, Roberto Mosi si attesta sul versante di ciò che è … Continue reading