Vivalascuola. Non facciamo la “scuola dei nonni”

Non possiamo fare la “scuola dei nonni” _____________________________ di Giovanna Lo Presti Esistono crimini contro l’umanità non contemplati in nessun codice penale e che determinano uno stato di violenza senza spargimento di sangue, un asservimento di fatto degli esseri umani pur in un apparente stato di libertà. Tre di questi crimini continuano ad essere perpetrati in Italia dalla classe dominante: … Continue reading

QUEL CHE RESTA DEL VERSO n.89: Il Tempo è il solo nemico. Aldo Roda, “Rompere la forma del tempo”

Il Tempo è il solo nemico. Aldo Roda, Rompere la forma del tempo, Firenze, Gazebo, 2011 _____________________________ di Giuseppe Panella* . Aldo Roda, architetto fiorentino trapiantato in Chianti, da tempo persegue con ostinazione e tenacia un proprio progetto di lettura delle dimensioni profonde e segrete della realtà, un percorso che lo ha portato ad esplorare la dimensione alchemica dello studiolo … Continue reading

Aa.Vv., “I Figli di Beowulf 2010”, a cura di Alberto Henriet

Aa.Vv., I Figli di Beowulf 2010, a cura di Alberto Henriet, Midgard Editrice, 2011. p.178, €16.50 _________________________ di Francesco Sasso . In attesa del volume 2011, vi segnalo l’antologia italiana I Figli di Beowulf 2010. Il nuovo fantasy italiano, a cura di Alberto Henriet per Midgard Editrice. Come si può intuire dal titolo, il volume presenta cinque racconti e un … Continue reading

Crepuscolo del berlusconismo: e poi?

_____________________________ di Giuseppe Panella «Sovrano è chi decide sullo stato di eccezione» (Carl Schmitt, Teologia politica) Le dimissioni di un premier non sfiduciato dalla maggioranza che lo sostiene in Parlamento sono, nell’ambito di una repubblica parlamentare non presidenziale, un caso anomalo e comunque di estrema rarità: un simile evento presuppone e profila l’esistenza di uno “stato d’eccezione”.  E’ quanto è … Continue reading

LA PAROLA PLURALE. “Ero(s)diade” di Antonino Contiliano. Saggio di Marta Barbaro

La parola plurale. Ero(s)diade di Antonino Contiliano. ______________________________ di Marta Barbaro (1) . non dirmi più canto la poesia dell’uomo o l’elegia del virtuale dolore o va dove il verso ti porta delle ali controcorrente per abbattere gli stealth e il silenzio dei radar e delle veline e le vergogne delle zattere e dei gommoni o dei capannoni dell’ospitalità per … Continue reading

STORIA CONTEMPORANEA n.92: Risate a denti stretti. Aa.Vv. “Riso nero”, a cura di Graziano Braschi e Mauro Smocovich

Risate a denti stretti…Aa.Vv. Riso nero, a cura di Graziano Braschi e Mauro Smocovich, Milano, DelosBooks, 2010 ______________________________ di Giuseppe Panella* Il sottotitolo dell’antologia di Braschi e Smocovich recita: “Gialli comici, brividi brevi e comici microcefali. Diversi modi per ridere in noir” e, tutto sommato, alla fine della lettura del libro, mantiene la parola. Non farà magari “morire dal ridere” … Continue reading

IL PIEDE E L’ORMA (semetrale): “MARGINI” (n.3) – “MARGINIDUE” (n.4)

MARGINIDUE (N.4)  Anno II, n.4, luglio-dicembre 2011. Marginidue perché le “voci dei margini” hanno inesorabilmente e inevitabilmente smarginato, esondando sulle pagine del nuovo fascicolo. Troppo vasta la costellazione, una galassia in espansione, per lo più gassosa, difficilmente circoscrivibile nell’insieme e nei corpi che la costituiscono. Così, il nuovo fascicolo dedicato al tema. E, nel solco di una proiezione che dia … Continue reading

Remainders n.6: Salvatore Di Giacomo, “Tutte le novelle”

Salvatore Di Giacomo, Tutte le novelle, Newton & Compton editori, 1997 (2°ed.), pp.345, € 4,00 _________________________ di Francesco Sasso Poeta, narratore, drammaturgo, giornalista e storico della sua città, nacque nel 1860 a Napoli e qui morì nel 1934. Il volume della Newton & Compton raccoglie l’intera produzione novellistica del Di Giacomo: Pipa e boccale, L’ignoto, Novelle napoletane. Assai meno importanti … Continue reading

QUEL CHE RESTA DEL VERSO n.88: Cantare la totalità del mondo. Tiziana Curti, “Alle radici del canto”

Cantare la totalità del mondo. Tiziana Curti, Alle radici del canto, Poggibonsi (SI), Nencini, 2011 _____________________________ di Giuseppe Panella* “Così la poetessa, sospesa tra il Novecento e il Terzo Millennio, scioglie le cantate di una donna che racconta la sua epoca con gli occhi dell’amore” – scrive Dalmazio Masini nella nota introduttiva al libro. Ma l’amore cantato da Tiziana Curti … Continue reading

Isabella Paglia e Francesca Cavallaro, “Buoni, bravi, brutti, cattivi… d’Italia”

Isabella Paglia e Francesca Cavallaro, Buoni, bravi, brutti, cattivi… d’Italia, Carmelo Zampa, 2011, € 13,00 _________________________ di Francesco Sasso È una storia di buoni, bravi, brutti e cattivi d’Italia quella che si affaccia dalle pagine del fumetto scritto da Isabella Paglia e illustrato da Francesca Cavallaio. È una storia metaforica che fa risaltare, per contrasto, tutto l’abbacinante fulgore della nostra … Continue reading

Antenati. Gli Archivi per la Ricerca Anagrafica

Il Portale Antenati – promosso e curato dalla Direzione Generale per gli Archivi – nasce dall’esigenza di rendere disponibile l’enorme patrimonio documentario esistente negli Archivi di Stato per condurre ricerche anagrafiche e genealogiche, finalizzate alla ricostruzione della storia di famiglie e di persone, ma anche alla storia sociale in senso lato. Attraverso il Portale è infatti possibile sfogliare a video … Continue reading

STORIA CONTEMPORANEA n.91: Quel pasticciaccio brutto avvenuto a Lucca… Michele Cecchini, “Dall’ aprile a shantih”

Quel pasticciaccio brutto avvenuto a Lucca… Michele Cecchini, Dall’ aprile a shantih, Livorno, Erasmo Edizioni, 2010 ______________________________ di Giuseppe Panella* Datta. Dayadhvam. Damyata. / Shantih shantih shantih – sono i versi conclusivi di The Waste Land, il capolavoro poetico di Thomas Stearns Eliot del 1922. Shantih indica uno stato di assoluta pace interiore, di appagamento della mente rispetto al turbamento prodotto … Continue reading

Lo “Zibaldone” di Marco Palladini

Marco Palladini, Chi disturba i manovratori? Zibaldone incerto di inizio millennio 2000-2010, Editrice Zona, Arezzo 2011. _____________________________   di Antonino Contiliano   Se i manovratori fanno sapere che sono disturbati, allora vuol dire che c’è qualcuno che si accorge che la guida della macchina che contratta o contrabbanda il consorzio dei rapporti umani e la polis non è a posto. … Continue reading

QUEL CHE RESTA DEL VERSO n.87: Elegie per il Sud. Antonio La Penna, … qui vidi ridere nel cielo le Ninfe eterne…. “Poesie irpine e altri versi”

Elegie per il Sud. Antonio La Penna, … qui vidi ridere nel cielo le Ninfe eterne…. Poesie irpine e altri versi, a cura di Paolo Saggese, Grottaminarda (AV), Delta 3 Edizioni, 2010 _____________________________ di Giuseppe Panella* «Oscata 1. Anche gli olmi sono secchi, ischeletriti, / mentre primavera d’intorno / finalmente prorompe. E’ un’infanzia che affonda / nell’erba umida di questa … Continue reading

AIE – Quaderni. Rapporto sullo stato dell’editoria in Italia 2011 con la Mappa dell’editoria

Torna il segno più nel mercato del libro. Cresce, dopo due anni in flessione, il giro d’affari del settore librario (+0,3%), che si conferma così come il principale per dimensioni tra le industrie dei contenuti. L’analisi raccolta in questo Quaderno fa il punto sullo stato dell’editoria italiana 2011. Dal mercato della lettura a quello dei libri digitali (+122,9% tra il … Continue reading

Remainders n.5: La crudele verità, la dolce menzogna. Omero, “Iliade” e “Odissea”

La crudele verità, la dolce menzogna. Omero, Iliade e Odissea _________________________ di Francesco Sasso La più antica testimonianza della letteratura greca a noi pervenuta è rappresentata dai poemi omerici Iliade ed Odissea. Le due opere ci rivelano che il loro autore è connesso con tutta una tradizione letteraria e storica precedente. I poemi omerici riflettono questa civiltà, con usi, costumi, … Continue reading

STORIA CONTEMPORANEA n.90: Rinascita e morte di un mito. Alberto Cola, “Lazarus”

Rinascita e morte di un mito. Alberto Cola, Lazarus, Milano, Mondadori (Urania 1565), 2010 ______________________________ di Giuseppe Panella* Con questo romanzo Alberto Cola ha vinto il Premio Urania per il 2009, dimostrando di essere diventato un narratore di razza rispetto ad altre sue prove precedenti pur rilevanti e di qualità (ricordo, tra tutte le sue prove narrative, il Goliath che … Continue reading

2011 in review (RETROGUARDIA 2.0)

The WordPress.com stats helper monkeys prepared a 2011 annual report for this blog. Here’s an excerpt: Madison Square Garden can seat 20,000 people for a concert. This blog was viewed about 64.000 times in 2011. If it were a concert at Madison Square Garden, it would take about 3 sold-out performances for that many people to see it. In 2011, … Continue reading