SUL TAMBURO 3: Francesco Russo, “Viola! Viola! Duce ! Duce!, di calcio, d’amore e di guerra”

Francesco Russo, Viola! Viola! Duce ! Duce!, di calcio, d’amore e di guerra, Orbetello (Grosseto) Effequ, 2014 _____________________________ di Giuseppe Panella . Francesco Russo, oltre a essere un giornalista e un esperto di relazioni internazionali (materia nella quale si è laureato alla Facoltà di Scienze Politiche), è un appassionato storico della Fiorentina (di ieri e […]

Dal microcosmo fiorentino al macrocosmo della Commedia. Massimo Mori, flâneur nella città di Dante a 750 anni dalla nascita del Poeta

Dal microcosmo fiorentino al macrocosmo della Commedia. Massimo Mori, flâneur nella città di Dante a 750 anni dalla nascita del Poeta. _____________________________ di Stefano Lanuzza . Firenze capitale dell’Italia negli anni 1865-1871 – la ‘capitale involontaria’ per la quale si abbattono il centro antico e le mura del Trecento –, tra le città più visitate […]

CRESTOMAZIA 6: “Mi alzo con le palpebre infuocate” di Pier Paolo Pasolini

Mi alzo con le palpebre infuocate. La fanciullezza smorta nella barba cresciuta nel sonno, nella carne smagrita, si fissa con la luce fusa nei miei occhi riarsi. Finisco così nel buio incendio di una giovinezza frastornata dall’eternità; così mi brucio, è inutile – pensando – essere altrimenti, imporre limiti al disordine: mi trascina sempre più […]

SUL TAMBURO 2: Paolo Di Paolo, “Portami tanta vita”

Paolo Di Paolo, Mandami tanta vita, Milano, Feltrinelli, 2013 _____________________________ di Giuseppe Panella . Il personaggio principale del romanzo, Piero Gobetti, appare quasi all’improvviso, così descritto fin dalle prime pagine dell’opera nel pieno della sua attività di provocatore: «A questo punto il più smilzo – svettava per altezza, con una nuvola di ricci chiari sulla […]

Edward Dentinger Hoch (1930-2008)

Scrittore americano terribilmente prolifico. Viene considerato “il re del Whodunit”. Il “Whodunit” è il giallo a enigma o deduttivo: parte cioè da un omicidio misterioso per dedurne il colpevole. Hoch muore a 77 anni per un attacco di cuore. E se invece qualcuno lo avesse ammazzato?