SUL TAMBURO n.53: Henry Ariemma, “Aruspice nelle viscere”

Henry Ariemma, Aruspice nelle viscere, Borgomanero (Novara), Giuliano Ladolfi Editore, 2016 _____________________________ di Giuseppe Panella . La lettura delle viscere degli animali (uccelli come le colombe ma anche ovini come agnelli e montoni) costituiva una pratica comune tra gli antichi nell’ambito dell’attività divinatoria dei sacerdoti (maestri nell’aruspicina o estispicina erano stati gli Etruschi e la pratica sacra che li vedeva … Continue reading

La Pratica Filosofica

La Pratica Filosofica è un movimento internazionale di filosofi che credono che la filosofia sia importante per la vita quotidiana e per la gente comune. I filosofi pratici lavorano con singoli individui, gruppi e organizzazioni, oltre che tra loro, per riflettere sui grandi interrogativi della vita e su interrogativi personali. Il sito web dell’Agora della Pratica Filosoficaè strutturato per creare … Continue reading

SUL TAMBURO n.52: Giorgio Delia, “In partibus infidelium. Appunti su alcuni poeti in dialetto dell’Italia repubblicana”

Giorgio Delia, In partibus infidelium. Appunti su alcuni poeti in dialetto dell’Italia repubblicana, Soveria Mannelli (Catanzaro), Rubbettino Editore, 2016 _____________________________ di Giuseppe Panella . Ci sono zone della cultura italiana contemporanea e, in special modo, quelle legate alla poesia dialettale che sono spesso considerate dei continenti misteriosi, ancora inesplorati, dagli studiosi e dai critici letterari che dovrebbero o potrebbero occuparsene e … Continue reading

SUL TAMBURO n.51: Marino Magliani, “Carlos Paz e altre mitologie private”

Marino Magliani, Carlos Paz e altre mitologie private, Genova, Amos Edizioni, 2016 _____________________________ di Giuseppe Panella . Più che di mitologie private sono in questione, in questa raccolta di racconti, i sogni e le aspirazioni letterarie di Marino Magliani. Molti dei testi contenuti in questo suo libro che è quasi una sintesi dei suoi temi maggiori e delle sue aspirazioni … Continue reading

CRESTOMAZIA 30: “Così comincia a donare” di Cesare Viviani

Così comincia a donare chi non sa amare, l’amore non abbisogna di doni. Per fare spazio dentro di sé quante case da abbandonare, quante strade da macinare, finché l’aria si fa tersa, limpida e non c’è ricordo, nessuna speranza solo una stanza vuota. da Silenzio dell’universo, VII “Dell’altra moltitudine che abbiamo di versi, quasi infinita, ha scelto ciò che gli … Continue reading

SUL TAMBURO n.50: Patrizio Fiore, “Il ricamo mortale”

Patrizio Fiore, Il ricamo mortale, Napoli, Tullio Pironti Editore, 2016 _____________________________ di Giuseppe Panella . Il “ricamo mortale” del titolo richiama iconicamente il mesotelioma pleurico che Orazio Niccoli, medico in servizio da anni presso l’ambulatorio per extracomunitari dell’ospedale Santa Maria di Loreto Mare di Napoli, riscontra in una ragazza di 28 anni, un’età in cui è molto difficile che questa … Continue reading

PORTALE DELLE COMPETENZE LOESCHER

PORTALE DELLE COMPETENZE LOESCHER (clicca per collegarti al portale delle competenze). Sono allora usciti quattro QUADERNI CHE POTETE SCARICARE LIBERAMENTE E GRATUITAMENTE QUI SOTTO (CLICCANDO SU OGNI TITOLO SI SCARICANO I PDF DEI QUADERNI, OPPURE ANDANDO NEL PORTALE DELLE COMPETENZE LOESCHER SI SCARICANO TUTTI, CLICCANDO SU QUADERNI DELLE COMPETENZE E POI ANDANDO A FONDO PAGINA): ANALIZZO, INTERPRETO, RISOLVO. PERCORSI PER COMPETENZE … Continue reading

Se… di Rudyard Kipling

Se… di Rudyard Kipling (1865-1936) Se puoi conservare la calma quando tutti intorno a te la stanno perdendo e te ne danno la colpa; se puoi aver fiducia in te quando tutti di te dubitano, e trovare anche attenuanti al loro dubbio; se puoi aspettare e non stancarti di aspettare; o, essendo oggetto di menzogne, non mischiarti in menzogne; o, … Continue reading

Gianni Rodari, “Grammatica della fantasia”

“Sbagliando s’impara, è un vecchio proverbio. Il nuovo potrebbe essere che sbagliando s’inventa”. “L’incontro decisivo tra i ragazzi e i libri avviene sui banchi di scuola. Se avviene in una situazione creativa, dove conta la vita e non l’esercizio, ne potrà sorgere quel gusto della lettura col quale non si nasce perché non è un istinto. Se avviene in una … Continue reading